Farmaci economici
Prodotti di alta
qualità onliny!
I migliori
prezzi!
Lunedi Venerdi 10:00 - 18:00
Teléfono:
Chiamate Internazionali:

Adderall Italia | Comprare Adderall Online Senza Ricetta

Adderall Italia

Il farmaco, stimolatore cognitivo, aiuta il mantenimento della concentrazione agendo sul sistema nervoso.

Droga: Adderall
Dosaggi: 30 mg
Pacchetti disponibili: 30-90 pilleri
Miglior Prezzo: € 8.4 Per pillola
Pagamento: VISA, MC
Acquistare ora

Adderall è composto da quattro sali, due dei quali enantiomeri di anfetamina.


Cos'è il Adderall?

Adderall è un farmaco combinato che consiste in quattro sali di anfetamina. Il farmaco è usato all'estero per la terapia della narcolessia e della sindrome da deficit di attenzione, in Italia, Giappone, Thailandia il suo uso è vietato. Negli Stati Uniti, è usato come stimolante del sistema nervoso. Aiuta a migliorare le prestazioni nello sport e a normalizzare le risposte comportamentali. Ha la capacità di indurre l'euforia, quindi è usato come una droga ricreativa, e alcune persone lo usano come afrodisiaco.

Azione farmacologica

Il preparato è composto da quattro componenti, ognuno dei quali agisce sui recettori del sistema nervoso centrale, aumentando la concentrazione di sostanze biologicamente attive (noradrenalina, serotonina e dopamina). L'uso di Adderall in dosaggi terapeutici produce i seguenti risultati:

  • miglioramento delle funzioni cognitive;
  • aumento della libido;
  • emozioni positive;
  • sensazione di euforia;
  • tempo di reazione più veloce;
  • riduzione della fatica;
  • miglioramento del tono muscolare.

Il prodotto viene metabolizzato nel fegato ed escreto con i reni. Pertanto, i disturbi di questi organi possono causare sintomi da sovradosaggio. I medici non consigliano l'uso del farmaco in persone con manifestazioni di qualsiasi tipo di insufficienza d'organo.

Prestazioni cognitive

Prove condotte con Adderall nel 2015 hanno mostrato un significativo miglioramento della funzione cognitiva quando è stato utilizzato in dosi terapeutiche. Gli effetti ottenuti come risultato del suo utilizzo sono stati:

  • miglioramento della memoria a breve e lungo termine;
  • controllo efficace delle proprie emozioni;
  • maggiore attenzione;
  • l'emergere della motivazione a risolvere i problemi.

Questi risultati erano spesso utilizzati dagli studenti durante gli esami. Questo uso non è considerato corretto dal punto di vista medico, ma non ha nulla a che vedere con l'uso ricreativo della droga.

Parametri fisici

L'anfetamina era usata dagli atleti. Veniva usato per aumentare la loro resistenza durante i periodi di duro allenamento e di competizione. Allo stesso tempo è stato osservato un aumento del tempo di reazione. Gli psicostimolanti sono ora riconosciuti come doping e vietati dalla Commissione Internazionale. Studi su persone sane che assumono Adderall in piccole dosi hanno mostrato i seguenti cambiamenti:

  • un aumento della forza fisica;
  • un aumento della resistenza durante i periodi di sforzo elevato;
  • adattamento alle condizioni anaerobiche con aumento delle prestazioni;
  • aumento del tempo di reazione.

Il meccanismo dietro gli effetti delle anfetamine è un aumento dei livelli di dopamina nel cervello. Questo permette di attivare i poteri di riserva del corpo, che non sono disponibili in condizioni normali. Quando si usano dosi troppo alte del farmaco, gli effetti negativi hanno un impatto negativo sulle prestazioni sportive. La persona ha sperimentato febbre, tremori e altri effetti collaterali.

Uso della droga da parte dei tossicodipendenti

Il divieto dell'uso di Adderall in molti paesi è dovuto al suo uso diffuso per scopi ricreativi. Non è solo assunto per via orale, ma anche schiacciato in polvere e inalato.

Alcuni tossicodipendenti lo sciolgono in acqua e lo iniettano per via endovenosa. Questo metodo di somministrazione è molto pericoloso perché le pillole hanno ingredienti insolubili che ostruiscono i piccoli vasi sanguigni.

Le persone con tratti di personalità devianti sono particolarmente inclini all'abuso di stimolanti. Quelli a rischio includono persone con bassa autostima e insoddisfazione per la loro vita, così come i malati di mente. È usato consapevolmente da alcuni individui creativi e scienziati per migliorare l'attività cerebrale.

Effetti collaterali

La gravità e la probabilità dello sviluppo di sintomi negativi sullo sfondo del consumo di Adderall dipende direttamente dal dosaggio. L'età del paziente e le peculiarità del suo metabolismo giocano anche un ruolo nel verificarsi di effetti avversi del farmaco sul corpo. Tutti i tipi di effetti collaterali possono essere divisi in fisici e mentali.

Danno fisico

L'applicazione di psicostimolanti può influenzare negativamente il funzionamento di molti organi. Ciò è causato da un'interruzione della regolazione centrale dei processi biochimici e dalla predominanza dell'eccitazione sull'inibizione:

  • La frequenza cardiaca aumenta, compare l'aritmia e la pressione sanguigna aumenta.
  • Questo porta alla disfunzione erettile negli uomini.
  • Un po' meno comuni sono i dolori addominali, le eruzioni cutanee, i disturbi visivi e il bruxismo.
  • Quasi un quarto dei pazienti si lamenta di sudorazione profusa, bocca secca, perdita di peso e di appetito, e una tendenza ai crampi.

Con la normale funzione del tratto urinario, Adderall può causare uno spasmo dello sfintere della vescica e rendere difficile l'espulsione del suo contenuto. La diminuzione della peristalsi intestinale porta alla stitichezza.

Anomalie psichiatriche

Gli effetti centrali delle anfetamine sono spesso accompagnati da disturbi comportamentali e di altro tipo. Tra gli effetti collaterali psicologici, i più comuni sono:

  • aumento dell'ansia, irrequietezza;
  • sbalzi d'umore da euforia ed euforia a lieve disforia;
  • eccessiva iniziativa, comportamento compulsivo;
  • costruire piani impossibili, sentire la propria onnipotenza.

Un abuso significativo della droga porta allo sviluppo della psicosi da anfetamina. È molto più raro che tale deviazione sia osservata quando si usano dosi terapeutiche del farmaco per un lungo periodo. Non ci sono prove scientifiche di aggressioni o comportamenti ostili.

Overdose

Un'overdose di Adderall non è spesso fatale, purché sia trattata in tempo. I seguenti sintomi sono caratteristici di questa condizione:

  • ritmo cardiaco anormale;
  • confusione;
  • fluttuazioni della pressione sanguigna (possono verificarsi sia ipertensione che ipotensione);
  • aumento della temperatura;
  • aumento dei riflessi;
  • dolore muscolare;
  • respirazione rapida e profonda;
  • sovraeccitazione;
  • ritenzione urinaria.

L'aumento dei livelli ematici di adrenalina e noradrenalina si osserva in caso di sovradosaggio. Questa condizione richiede un'immediata ospedalizzazione e rianimazione. Se la persona non viene trattata tempestivamente, si sviluppano gravi complicazioni, molte delle quali finiscono tragicamente:

  • completa incapacità di espellere l'urina;
  • shock cardiogeno;
  • emorragia cerebrale;
  • aumento significativo della temperatura;
  • aumento della pressione dell'arteria polmonare;
  • insufficienza renale acuta;
  • necrosi muscolare;
  • convulsioni;
  • coma e morte.

Dipendenza e sintomi di astinenza

L'uso della droga per piacere porta naturalmente all'abuso. Gradualmente il corpo diventa tollerante e la dose deve essere aumentata per sentire l'euforia. È così che si sviluppa la dipendenza grave. Se per qualsiasi motivo la dose successiva non viene consumata, i sintomi di astinenza si verificano entro pochi giorni. Senza aiuto medico dura da 3 a 4 settimane, e la sofferenza fisica più grave si osserva nei primi 7 giorni. La persona è nota per avere:

  • stanchezza e affaticamento;
  • disforia (abbassamento dell'umore);
  • aumento dell'appetito;
  • irrequietezza e ansia pronunciate.

Se un tossicodipendente ha assunto grandi dosi di droga durante l'astinenza, la psicosi da anfetamina si sviluppa spesso sullo sfondo dell'astinenza. Questo si verifica con allucinazioni e delirio. I neurolettici sono stati usati con successo per trattarlo. Come dimostrano studi recenti, anche dopo un trattamento completo, il 15% delle persone sperimenta ancora cambiamenti irreversibili nel tessuto cerebrale in questo caso.

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando a utilizzare questo sito, accetti anche i cookies.

Capito!